Madonna si è esibita a Roma. Mentre era nella capitale si sarà ricordata di andare a omaggiare il suo vero mentore, colui al quale ha rubato impunemente i suoi ispiratissimi testi?
No. Nemmeno questa volta Madonna ha fatto un bagno di umiltà ed è andata a ringraziare Little Tony. Eppure le prove di quanto l’attempata star deve al nostro colesterolico mito sono inconfutabili.

1. L’amore non corrisposto di chi si strugge mentre l’oggetto del desiderio passa per strada e non getta nemmeno uno sguardo.

Tony:
Ogni mattina solo tu,
tu non mi guardi
ma tra mille ragazze esisti solo tu
ogni mattina vedo te, non resisto più
amo solo te, desidero da te
tutti i baci che sogno
(Ogni mattina)

Madonna:
I see you on the street and you walk on by
You make me wanna hang my head down and cry
If you gave me half a chance you’d see
My desire burning inside of me
But you choose to look the other way
(Open Your Heart)

2. Il tipico atteggiamento cattolico dei latini che prima fanno quello che non devono fare, poi si pentono.

Tony:
Ho peccato lo so me ne pento
giuro che non lo faccio più
non farò più del male agli altri
il rimorso mi butta giù
(La donna di picche)

Madonna:
Oh, my God,
I am heartily sorry for having offended Thee
And I detest all my sins
(Act of Contriction + Girl Gone Wild)

3. Al battito dell’orologio, ecco l’invito oraziano a cogliere l’occasione, perché un giorno, al risveglio, le cose potranno non essere più le stesse:

Tony:
Tic tac il tempo va
e tu ti sveglierai
tic tac un giorno t’innamorerai
toc toc e busserai
a questo cuore mio
e allora chi lo sa se vorrò io
(Bada bambina)

Madonna:
(ticchettio di sveglia introduttivo)
Time goes by so slowly
Time goes by so slowly
I’m tired of waiting on you
Don’t cry for me
’cause I’ll find my way
you’ll wake up one day
but it’ll be too late
(Hung up)

Advertisements