Se serviva un’altra dimostrazione di quanto falsa e manierata sia la partecipazione ai Grandi Temi, la giornata in ricordo di Falcone l’ha fornita. Chiacchiere a raffica in attesa dell’aperitivo solo per non sentirsi esclusi dal rito officiato dai media. Perché non riesco a vedere ciò che vedono gli altri? Perché sostituire su Facebook la propria foto con quella di Falcone appare solo a me come un modo squallido di lavarsi le coscienze?

Quando mi sento così isolato ricorro a una soluzione infallibile: anche solo dieci minuti di musica di Mozart e mi sento meglio. Ieri mi sono ascoltato il finale dell’Hypochritus, un’opera mozartiana poco conosciuta, ma che io amo molto.

Don Concetto (misurando a larghi passi l’open space)
Cinque… dieci… venti… trenta
Trentasei… quarantatrè…
O che noia, o quale impiccio,
Misurando io vo l’ufficcio,
Lenta lenta passa l’ora
Ed ancora non si pranza
E qui ormai s’è già discusso
Di pallone e di vacanza
Deh che noia, quale impiccio
Sai mia bella cosa faccio?
Mi collego a qualche social
E mi metto a commentar!

Borsettilla
Mio diletto don Concetto
Cosa credi ch’abbia fatto
Dopo aver strisciato il badge?
Ho postato un po’ d’insulti,
Sempre anonimi s’intende,
Qualche I Like però mirato
Su bacheche intelligenti
Di scrittori con la scorta.
Giungo a sera e sono morta
Per il troppo commentar!

Lavativus (sollevando il capo dalla tastiera)
Se t’annoi c’è un solo trucco
Ti colleghi su Feisbucco
Ed esprimi un’opinion.
Ma sta’ attento Don Concetto
Non far mai l’original
Copia & Incolla quanto hai letto
Questo è il diktat dei sociàl!

Tutti
Oh che bello questo mondo
Siamo tutti uniti in Rete
Quando il Capo non ci vede
Corriam presto a commentar!

Don Concetto
Siamo attivi e militanti
Senza alzarci dalla sedia!
Su, consulta Wikipedia
E controlla nell’annuario
Se per caso in questa data
Cade qualche anniversario.
E poi presto c’accodiam
Al dolore nazional!
E poi presto c’indigniam
Per lo spreco general!

Borsettilla
Sono ore un po’ scontente
In cui non succede niente
Non c’è fatto cruccio o dolo
Che si possa meritar
Quello slogan a noi sì caro
del “Per non dimenticar”!

Lavativus
Ieri invece a casa mia
(Ero in finta malattia)
Sono stato proprio bene
Quando insieme a tutti l’altri
Ho cambiato il mio avatar.
Via la solita fotina
Della mia vacanza al mar!
Non si può più fare senza
Del lavaggio di coscienza
C’è voluto invero poco:
La fotina di Falcon
Inserita dal mio iPhone!

Tutti
Oh che bello questo mondo
Siamo tutti uniti in Rete
Quando il Capo non ci vede
Corriam presto a commentar!

(Entrano i due stagisti-uccellatori, Twitterino e Twitterina)

Twitterino
Twi… twi-twi..

Twitterina
Twi… twi- twi…

Twitterino
Twi… twi.. twi.. Twitterina!

Twitterina
Twi… twi.. twi… Twitterino!

Twitterino
Cosa fai, mia bella sposa?
Il mio smartphone non riposa!
Sempre attivo ho l’polpastrello
E commento questo e quello
(Pur essendo un gran buzzurro)
Grazie all’uccellino azzurro.

Twitterina
Twitta twitta bel maschietto
Lo fa anche Twitterina
Nemmen io sarò da meno
Corro subito a postar
Un commento un poco scemo
Sulla rabbia popolar!

Tutti
Oh che bello questo mondo
Siamo tutti uniti in Rete
Quando il Capo non ci vede
Corriam presto a commentar!

(Escono in marcia, diretti alla mensa)

Advertisements