Sono abbastanza incuriosito dal modus operandi della FAI, la Federazione Anarchica Informale. Ha un logo troppo complicato che deve nascondere qualcosa. Frecce che indicano percorsi verso la classica stella anarchica. E poi quelle nove azioni promesse…

Un tempo gli anarchici storici si ispiravano a Proudhon. Nell’odierna era del pop preferiscono Dan Brown, David Fincher e l’abominevole dottor Phibes.

Advertisements